Iskanje COBISS
Iskanje COBISS

LA MOSTRA »MIGRAZIONE« NELLA BIBLIOTECA CIVICA PIRANO

20210901 171926 1

Matjaž Borovničar è nato il 22 giugno 1974 a Capodistria. Nel 1999 si laurea in pittura e storia dell’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Dopo l’Accademia nel 2002 ha completato i suoi studi in restauro di murales e museologia presso l’Università internazionale dell’arte di Venezia. L’anno successivo ha completato la sua formazione pedagogica e andragogica presso la Facoltà di Lettere di Lubiana. Insegna belle arti e conduce laboratori creativi. Ha partecipato a diverse mostre collettive in patria e all’estero e ha avuto diverse presentazioni personali. Vive e lavora a Pirano.

»Borovničar offre le conseguenze di un rituale premuroso. La matrice non ha più importanza. La mutazione diventa originale, UN SUSSURRO DISCRETO ALIMENTA UNA STORIA DI LIBERTA’. La situazione è innescata dall’istinto e dalla cognizione. Prosegue con l’attività artistica: incisione e rilievo su linoleum. L’autore Matjaž Borovničar presenta un progetto la cui spina dorsale è costituita da stampe grafiche di una rara forma lineare di farfalle. In molte opere riconosciamo un repertorio segnico ridotto a forme mutanti. L’artista non pone limiti alla quantità di componenti della presentazione, ma rispetta le dimensioni dello spazio espositivo. Le farfalle hanno il codice genetico del nomadismo. Siamo consapevoli che la forma offerta non è una forma ma un simbolo che ricorda un vuoto personale. L’autore valica alternativamente i confini della ricerca sulla percezione individuale del problema e la fenomenologia generale della libertà di movimento. Qui è dove la storia in realtà inizia e finisce.« Eugen Borokovsky

 

20210902 103738 225x30020210901 184211 Scaled E1630581686172 283x300


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.